Efficienza energetica Portale Enea: prorogato il termine per la trasmissione dei dati per le ristrutturazioni

istock 886661830 eneaÈ arrivata, nell'ultimo giorno utile, l'attesa proroga del termine per l'invio dei dati al Portale ENEA per gli interventi di efficienza energetica ammessi alle detrazioni fiscali del 50%, ripetutamente richiesta da CNA per dare più tempo agli aventi diritto per trasmettere i dati e recuperare i ritardi dovuti alla tardiva messa online del portale. 
Fino al prossimo 1° aprile sarà dunque possibile inviare le informazioni richieste dal portale; tuttavia restano ancora da chiarire i dubbi circa l'obbligatorietà della comunicazione per la fruizione del diritto alla detrazione. 
La palla è ancora dell'Agenzia delle Entrate, da cui si attende in merito l'interpretazione ufficiale.

CONTRIBUTI E AGEVOLAZIONI PER CHI INVESTE NEL RISPARMIO ENERGETICO IN AZIENDA

Credito 2Regione Liguria ha stanziato 8 milioni di euro per agevolazioni alle piccole e medie imprese che investono nella riduzione dei consumi energetici aziendali.

Il bando prevede l'80% di agevolazione sull'investimento ammissibile con 2 agevolazioni congiunte: un finanziamento a tasso 0,50% annuo e un contributo a fondo perduto.
Potrà trattarsi anche di investimenti già in parte realizzati, per esempio caldaie, serramenti, cappotti termici,... la cui riduzione dei consumi energetici dovrà essere certificata da una diagnosi energetica, anch'essa finanziabile.

Per saperne di più, contatta gli Uffici Credito CNA presenti nelle 4 province. Sapranno darti maggiori informazioni, valutare se il tuo progetto di investimento è coerente con il bando, suggerirti un tecnico per la redazione della diagnosi energetica.

SEDI CNA

SCARICA LA SINTESI DEL BANDO

Video WWF Italia: Liguria a zero emissioni

La regione Liguria ha avviato un processo di cambiamento dall’attuale modello fortemente incentrato sull’uso dei combustibili fossili, ad un modello green basato su un uso efficiente delle risorse e sull’uso di soluzioni eco-innovative.

Realizzato da: Emiliano Bechi Gabrielli.
Con la collaborazione di ENEA Channel – Ufficio Stampa ENEA e WWF Ricerche e Progetti.

Guarda il video su You Tube