BANDO INAIL: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO DEL 65% PER INVESTIMENTI NELLA SICUREZZA DELLE IMPRESE (2)

inail1Incentivare le imprese a realizzare interventi per il miglioramento documentato delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori rispetto alle condizioni preesistenti, riscontrabile con quanto riportato nel DVR (Documento di Valutazione dei Rischi).

Per gli Assi 1, 2, 3: contributo a fondo del 65% delle spese ammissibili con un massimo erogabile di € 130.000 e un minimo di € 5.000.

Per saperne di più, guarda la sintesi allegata o chiama l'Ufficio Credito CNA della tua provincia.

STRUMENTO PER LA STIMA DEL RISCHIO DA RADIAZIONI OTTICHE NELLA SALDATURA AD ARCO

Si informa che nel portale Portale Agenti Fisici (PAF https://www.portaleagentifisici.it/ ) è stato reso disponibile uno strumento per la stima del rischio da radiazione ottiche nella saldatura ad arco.

Si tratta di un nuovo calcolatore on line che consente di stimare il rischio da esposizione a radiazioni ottiche artificiali dei lavoratori che operano in prossimità delle aree dove si effettuano saldature ad arco in relazione alla tipologia di saldatura effettuata (es. MIG, TIG etc.) e alla corrente di saldatura utilizzata.

Leggi tutto...

INAIL - SOSTANZE PERICOLOSE - ISTRUZIONI PER L'USO

Inail ha recentemente pubblicato sul proprio portale due documenti utili per la formazione interna dei lavoratori aziendali e/o per gli RLS:

- opuscolo "Agenti chimici pericolosi", a carattere divulgativo e generale, indirizzato a lavoratori e RLS sui pericoli e rischi da utilizzo di agenti chimici alla luce dei regolamenti Reach e CLP.

- alcune schede informative "Schede sostanze pericolose", sulle corrette modalità di gestione delle sostanze pericolose indirizzate ai lavoratori che, sotto forma di brevi istruzioni, forniscono una sintesi delle principali misure di prevenzione ed igieniche da seguire nella manipolazione, stoccaggio e smaltimento degli agenti chimici pericolosi e nella gestione dei DPI.

PNEUMATICI DERIVANTI DA VEICOLI FUORI USO

Si informa che è stata pubblicata sul sito "pneumaticifuoriuso" la modulistica da utilizzare per richiedere l'inserimento nell'elenco dei soggetti autorizzati alla raccolta e gestione dei PFU derivanti dai veicoli fuori uso per l'anno 2019.

Ricordiamo che, come previsto nel Disciplinare Tecnico che regolamenta la gestione di questi PFU, le richieste di inserimento nell'elenco dei soggetti autorizzati alla raccolta e gestione per l'anno 2019 dovranno pervenire entro il 30 novembre 2018.

Leggi tutto...