BANDO INAIL: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO ALLE IMPRESE PER INVESTIMENTI PER SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

L'Inail mette a disposizione Euro 249.406.358,00 suddivisi in 5 Assi di finanziamento, differenziati in base ai destinatari e secondo le modalità di cui all’Avviso pubblico Isi 2017.

I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento delle risorse finanziarie, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande.
Il contributo viene erogato in conto capitale e varia in base all’Asse di finanziamento.

Leggi tutto...

GESTIONE PNEUMATICI FUORI USO (PFU): NUOVI IMPORTI DEI CONTRIBUTI PER IL CONSORZIO ECOTYRE PER IL 2018

Sono stati pubblicati nel sito internet del Consorzio Ecotyre, i nuovi importi dei contributi ambientali da applicare fino al 31/12/2018 per la gestione dei pneumatici fuori uso (PFU) nel mercato del ricambio del Consorzio Ecotyre.

I nuovi importi, sensibilmente aumentati rispetto a quelli precedenti, sono consultabili nella Sezione "Il sistema di gestione PFU", selezionando "Contributo ambientale" e nella tabella.

Leggi tutto...

SISTRI, PROROGA ANCHE PER IL 2018

SONO STATE CONFERMATE E RIPROPOSTE ANCHE PER IL 2018 LE DISPOSIZIONI GIÀ PREVISTE PER IL 2017.

In tema di SISTRI, con la legge di bilancio 2018 sono state confermate e riproposte anche per il 2018 le disposizioni già previste per il 2017.

Leggi tutto...

POSSIBILITÀ DI CIRCOLAZIONE DI ATTREZZATURE NON CONFORMI

In merito alla cessione di attrezzature, dispositivi di protezione individuale e impianti non conformi, la Commissione Interpelli in materia di sicurezza sul lavoro (presso il Ministero del Lavoro) fornisce indicazioni, in risposta a un quesito posto dalla Regione Friuli Venezia Giulia (Interpello n. 1 del del 13/12/2017), sulla possibilità di circolazione (vendita, noleggio, concessione in uso o locazione finanziaria) di attrezzature, Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) e impianti non conformi perché privi delle necessarie condizioni di sicurezza, alla luce di una recente sentenza della Cassazione Penale, Sez. 3, 01 ottobre 2013, n. 40590.

La Commissione ritiene che sia possibile la circolazione, in deroga al divieto imposto nel TU sicurezza, quando non vi sia previsione di utilizzo, ma con esclusivo e documentato fine demolitorio o riparatorio per la messa a norma, nonché la mera esposizione al pubblico.