OVERTOURISM? UN'ANALISI DEL CONTESTO DELLE CINQUE TERRE

6b178cdc 0e48 451d 9162 bcdb267cb8d5Si può parlare di Overtourism nel contesto delle Cinque Terre? A questa domanda ha cercato una risposta l’analisi realizzata dal Dipartimento d’Economia dell’Università di Genova su proposta di Cna Liguria presentata nell’ambito di un evento sul tema che si è svolto al Castello di Riomaggiore. Quanto emerso dallo studio universitario non definisce sul territorio una dinamica di questo tipo sui dodici mesi dell’anno, ma identifica un problema relativo ad alcuni singoli periodi. Quanto emerso dallo studio dell’Università solleva però altre problematiche come la mancanza di condivisione e trasparenza su dati e la necessità di pensare ad un unico sistema di gestione delle prenotazioni, altrimenti difficilmente si possono gestire le presenze.
Leggi tutto...

Al via le domande per i contributi E.B.LIG.

Credito 2L’Ente bilaterale dell’artigianato ligure, costituito dalle associazioni artigiane e sindacali della Liguria, ha stanziato 570.000 euro per le imprese e i loro dipendenti, in regola con i versamenti e con esclusione del contratto dell’edilizia, per gli interventi realizzati nel 2023. Le imprese e i lavoratori liguri potranno dal 15 maggio al 15 giugno 2024 presentare domanda per ricevere un contributo.

Leggi tutto...

Bonus assunzionali per il TURISMO: domande dal 4/06/2024

Turismo 2BE' stato approvato l’Avviso Pubblico per l’erogazione di Bonus Assunzionali nel settore del Turismo (Edizione 2024) per garantire una più stabile e duratura occupazione nel Settore del Turismo, volano dell’economia ligure, attraverso l’erogazione di incentivi assunzionali. 

L’Avviso agevola contratti di durata minima pari a 8 mesi, con incentivi comunque parametrati alla tipologia contrattuale. Costituisce un’eccezione la categoria degli stabilimenti balneari, per i quali è stata mantenuta la possibilità di richiedere un incentivo per i contratti della durata minima di 7 mesi, in ragione delle limitazioni imposte dagli enti locali di riferimento ai periodi di apertura delle attività.

Possono presentare domanda di contributo, a pena inammissibilità, le imprese private del settore turistico indicate nel bando (alberghi, affittacamere, catering, agenzie di viaggio, stabilimenti balneari, bar, ristoranti, gelaterie e altri) che abbiano proceduto all’assunzione di lavoratori presso un’unità operativa ubicata in Liguria, in qualità di dipendenti o all’assunzione di soci lavoratori dipendenti di cooperative e loro consorzi, a decorrere dal 1 gennaio 2024, e il cui relativo contratto non sia ancora giunto a scadenza, pena inammissibilità dello stesso.

Leggi tutto...

1994 -2024: trent’anni di Bilateralità per l’Artigianato ligure

ebligE.B.LIG., l’Ente bilaterale dell’Artigianato ligure, festeggia trent’anni e definisce un bilancio della propria attività guardando anche alle prospettive future.
L’Ente è stato costituito nel 1994 dalle organizzazioni dell’artigianato CNA, Confartigianato, CASA, CLAAI e delle Confederazioni Regionali dei sindacati dei lavoratori CGIL, CISL, UIL con lo scopo di introdurre azioni volte al miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro dei dipendenti dalle imprese artigiane liguri, degli imprenditori e dei loro familiari collaboratori.

“In Liguria abbiamo circa 43.367 imprese artigiane che rappresentano il 27% del totale delle imprese regionali. La maggioranza, circa l’80%, sono imprese individuali -. Spiega Laura Viacava Presidente di Eblig -. L'analisi dell'andamento delle imprese iscritte all'ente bilaterale evidenzia negli ultimi anni una crescita: passiamo da 5600 aziende nel 2019 e 18.000 lavoratori nel 2019 a 7000 imprese e 30.000 lavoratori nel 2023”.

I contratti nazionali di lavoro più rappresentati tra gli aderenti all’EBLIG sono: metalmeccanica artigiana (2.583 aziende e 12.319 dipendenti), barbieri e parrucchieri (1.183 aziende e 3.226 dipendenti), alimentari (926 aziende e 4.975 dipendenti), igiene ambientale e servizi pulizia (320 aziende e 1.839 dipendenti) e lapidei (275 aziende e 1.229 dipendenti). Altri settori rappresentativi sono le aziende di panificazione, le ditte di trasporti e spedizione merci e installazione di impianti.

“Nel 2023 EBLIG ha distribuito sotto forma di contributi a 2.201 soggetti tra aziende e dipendenti associati circa 663.000 euro più precisamente a 1.420 dipendenti e 781 aziende – Aggiunge la direttrice di Eblig Roberta Cavicchioli -. I contributi erogati sono quelli che tradizionalmente vengono distribuiti anche dagli altri enti bilaterali. Abbiamo per le aziende l'incremento occupazione, bonus sicurezza sul lavoro, qualità e innovazione, riduzione del premio Inail, calamità naturali e maternità sia alle imprenditrici che per le dipendenti. Abbiamo aggiunto per i lavoratori contributi per l'iscrizione all’asilo nido, alla scuola materna e a carenza malattia. Il prossimo 15 maggio 2024 aprirà la piattaforma per l’erogazione dei contributi e aziende e dipendenti avranno un mese di tempo per registrarsi e richiedere le prestazioni -. Conclude Cavicchioli -. L’Ente ha, inoltre, sottoscritto una convenzione con la Scuola di Scienze Sociali dell’Università degli studi di Genova per attivare una collaborazione che porterà all’erogazione di premi di laurea”.

Ad aprire l'evento di oggi è stato l'assessore regionale allo sviluppo economico Alessio Piana.
Hanno partecipato alla tavola rotonda ‘Artigianato ligure: le sfide del futuro’ i referenti nazionali: Fabio Marante segretario Cgil Liguria, Anna Trovò Responsabile gestione e promozione bilateralità CISL, Mauro Sasso Coordinamento Nazionale Lavoratori Artigianato UIL, Maurizio De Carli Dipartimento Relazioni Sindacali CNA, Riccardo Giovani Dipartimento Relazioni Sindacali CONFARTIGIANATO e Mauro Sangalli Coordinatore CASARTIGIANI.

A seguire è stata, inoltre, organizzata una giornata formativa, in collaborazione con l’ordine dei consulenti del lavoro, sui temi della contrattualistica e della bilateralità artigiana (FSBA, Sanarti, Fondartigianato).
Il trentennale di Eblig è stato festeggiato con uno speciale annullo filatelico dedicato all’anniversario.

Trentennale E.B.LIG.

ebligIl 17 Aprile 2024, E.B.LIG, l’Ente Bilaterale Artigiano Ligure, festeggerà i suoi primi trent’anni di attività con un’iniziativa all’insegna dell’approfondimento e della discussione.

PROGRAMMA TRENTENNALE

Venerdì 12 aprile: evento dedicato alle misure per la crescita del commercio e dell'artigianato

loghi PR FESR 2127Venerdì 12 aprile h 9.30 al Palazzo della Borsa, evento dedicato alle misure per la crescita del commercio e dell'artigianato.
Un pacchetto di misure economiche e formative già attive alle quali si aggiungerà un progetto con il territorio per individuare azioni sottese al sostegno dell'occupazione.

CIRCULA: PRIMO COMITATO DI PILOTAGGIO E PARTENZA DEI LAVORI

foto CdP CIRCULA CNAAl via il progetto #pcmaritime "CIRCULA".

Lucense ha ospitato presso la propria sede a Lucca la prima riunione del Comitato di Pilotaggio del progetto.

Il progetto CIRCULA mira a sperimentare un’azione pilota volta allo scambio di buone pratiche per lo sviluppo di modelli di economia circolare per le imprese dell’edilizia sostenibile nel contesto climatico Mediterraneo al fine di innescare processi per promuovere la transizione verso un’economia circolare e sostenibile sotto il profilo dell’uso di materie prime, materiali, prodotti e risorse per il settore delle costruzioni.

CIRCULA applicherà un approccio innovativo coinvolgendo come principali target delle proprie azioni sia i tecnici delle imprese sia i futuri operatori del settore (studenti degli ITS/BTS).

I partner del progetto sono: LUCENSE, in qualità di capofila, CNA Liguria, ASPAL - Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro, Chambre de Métiers et de l'Artisanat de Corse, Chambre de Commerce Italienne pour la France de Marseille Afpa Marseille - Agence pour la formation professionnelle des adultes.

All’interno del kick-off meeting, i partner hanno condiviso la metodologia di lavoro, le regole di gestione, pianificato le attività progettuali con relativo cronoprogramma.

Leggi tutto...

BANDO DIGITALIZZAZIONE PER LE PMI LIGURI

loghi PR FESR 2127
AGEVOLAZIONE:
Contributo a fondo perduto in de minimis (nuovo Regolamento) del 50% delle spese ammissibili fino a un massimo di € 20.000 per impresa (investimento massimo agevolabile € 40.000). Per i dispositivi di telefonia mobile massimo contributo € 500.
 
SOGGETTI BENEFICIARI: micro, piccole e medie imprese attive con sede operativa in Liguria che esercitano un’attività economica tra quelle indicate dell’Allegato A al bando.
Gli investimenti possono essere già avviati al momento della presentazione della domanda (retroattività massima 1° luglio 2023), purché non siano già conclusi.
Leggi tutto...

EXTRAVERT: EVENTO DI LANCIO E KICK-OFF MEETING

20240322 partnerAl via il progetto Interreg Maritime EXTRAVERT.
Il Comune di Capannori ha ospitato presso il Polo Scientifico di Segromigno in Monte l’evento di lancio del progetto con un seminario dedicato alle Nuove Competenze per l'Economia Circolare.
Il progetto si pone l’obiettivo di formare e inserire nel mercato del lavoro giovani manager in grado di guidare e stimolare la transizione verde.
I partner del progetto EXTRAVERT sono: Comune di Capannori, in qualità di capofila, CNA Liguria, Fondazione Campus, Navigo, Confindustria Centro Nord Sardegna, Groupement d'Intérêt Public de l'Académie de Nice, Greta HC e Gipacor di Ajaccio.
 
All’interno del kick-off meeting pomeridiano, i partner hanno pianificato le attività per aggiornare l’indagine per l’individuazione delle competenze richieste dalle imprese per l’accompagnamento nella transizione, per la progettazione e sperimentazione del modello formativo del Green Manager Transfrontaliero e per l’implementazione degli strumenti di facilitazione all’inserimento lavorativo.
Leggi tutto...

Burocrazia e imprese, l'osservatorio di Cna

50ca0488 aa6d 4cb7 9a1b 5816a13c6b65Dall’alimentare agli impiantisti: il girone infernale della burocrazia per le piccole imprese tocca a tutti i settori.  Alcuni esempi? Per poter consumare un prodotto gastronomico all’interno di un’attività artigiana, leggi e burocrazia impongono sedute scomode e vietano l’uso di piatti di ceramica e posate in metallo.

Leggi tutto...

NUOVA PROROGA AL 2 APRILE PER IL BANDO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO

loghi PR FESR 2127Prorogato al 2 aprile 2024 il bando per l'efficientamento energetico delle imprese (micro, piccole, medie, grandi) con sede operativa in Liguria che vogliono effettuare un investimento per una significativa riqualificazione energetica dello stabilimento, degli impianti e delle strutture produttive che ottengano una riduzione delle emissioni di CO2 annue almeno del 30%, come risultante dalla diagnosi energetica.
 

SOGGETTI BENEFICIARI: Micro, Piccole, Medie, Grandi Imprese con sede operativa in Liguria, iscritte al Registro delle Imprese e attive.

Le imprese dei settori del commercio, artigianato, ristorazione e alloggio possono presentare domanda solo se il loro intervento è superiore a € 100.000 (sotto questa soglia agevolazioni GAL – Garanzia Artigianato Liguria e CCL – Cassa Commercio Liguria).

Leggi tutto...

PROROGATO ALL'11 APRILE IL BANDO COMPETENZE SPECIALISTICHE

loghi PR FESR 2127

 

 

OBIETTIVI DEL BANDO

  • la creazione di profili altamente qualificati ed innovativi;
  • la creazione e lo sviluppo di competenze imprenditoriali, digitali e green;
  • l’introduzione di nuove professionalità ad alta specializzazione scientifica ed altre figure professionali nelle micro e PMI che le agevolino nell’acquisire, nell’utilizzare e nello sfruttare a pieno le potenzialità delle nuove tecnologie, anche in ambito di intelligenza artificiale.

 

Leggi tutto...

PROROGATO IL BANDO PER L'ECONOMIA CIRCOLARE

loghi PR FESR 2127Edizione 2024: contributi per interventi che rivestono carattere preparatorio e/o complementare direttamente collegati ad azioni di economia circolare che l’impresa ha intenzione di realizzare successivamente o, per alcune, che sono già state realizzate dall’impresa.

SOGGETTI BENEFICIARI: MPMI con sede operativa in Liguria, iscritte al Registro delle Imprese e attive.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto in de minimis (nuovo Regolamento) dell’80% delle spese ritenute ammissibili, percentuale aumentata al 90% per le imprese che propongono progetti in unità operative localizzate nei comuni non costieri.

Leggi tutto...

CNA - PRESENTAZIONE DEI BANDI APERTI ARTIGIANATO E COMMERCIO

loghi PR FESR 2127CNA organizza nei territori la presentazione dei bandi GAL - Garanzia Artigianato Liguria e CCL - Cassa Commercio Liguria gestiti da Artigiancassa e dei bandi aperti PR FESR gestititi da Filse:

- 24 febbraio 2024 h 10 a Piana Crixia

- 6 marzo 2024 h 15.30 a Sarzana alla Sala del Consiglio Comunale e h 17.30 a Ceparana (Bolano) all'Auditorium Cittadella degli Studi

- 6 marzo 2024 h 17.30 ad Albisola Superiore nella sala Giunta del Comune

- 13 marzo 2024 h 13 a Genova alla sede CNA in via S. Vincenzo 2 e h 16.30 a Chiavari alla Società Economica

- 14 marzo 2024 h 17.30 ad Andora a Palazzo Tagliaferro

- 20 marzo 2024 h 14.30 a Brugnato nella Sala del Comune

- 22 marzo 2024 h 14.30 a Luni e h 17 a Castelnuovo Magra

- 3 aprile 2024 h 17.30 ad Altare alla Sala Conferenze di Villa Rosa

- 17 aprile 2024 h 14.30 Varazze

- 18 aprile 2024 h 14.30 ad Arcola (SP) e h 17.30 a Santo Stefano Magra (SP).

 Per maggiori informazioni su questi bandi e altre opportunità, contatta l'Ufficio Credito CNA in ogni provincia.

#prfesrliguria