BONUS PER L'OCCUPAZIONE NEL SETTORE TURISTICO

TURISMO BONUS ASSUNZIONALIAlberghi, villaggi turistici, strutture extra alberghiere, camping e imprese balneari potranno usufruire di bonus assunzionali del valore di 3 mila euro - per un contratto di almeno 8 mesi - fino a 6 mila euro per contratti a tempo indeterminato.
La misura è prevista dal Patto per il lavoro nel turismo, siglato a febbraio da Regione Liguria e parti sociali, e ha un doppio obiettivo: incentivare le imprese turistiche ad aprire le strutture ricettive per periodi più lunghi e creare un'occupazione più stabile e duratura.

Leggi tutto...

Nuovi disciplinari Marchio Artigiani in Liguria: rivolgiti a CNA!

ARTIGIANI IN LIGURIAPochi giorni fa sono stati presentati, al palazzo della Borsa di Genova, i nuovi tre disciplinari di produzione “Artigiani In Liguria” dei settori Birrifici artigianali, Legno ed affini, Prodotti artigiani conservati, approvati dalla Commissione regionale per l’artigianato.

Contatta CNA per sapere come fare per ottenere il marchio e richiedere i contributi a fondo perduto del 30% fino a massimo di € 10.000 ad azienda artigiana.

SCARICA LA SINTESI DEI NUOVI MARCHI

SCARICA I CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER GLI ADERENTI AL MARCHIO "ARTIGIANI IN LIGURIA"

 

CNA PER GLI ARTIGIANI: contributi a fondo perduto per chi investe

Con i contributi della Regione Liguria, CNA aiuta gli artigiani a ridurre i costi dei finanziamenti bancari o dei leasing per investire.

Se avete sede nei 125 comuni dell'entroterra ligure indicati oppure vantate il marchio "Artigiani in Liguria", potete ottenere un contributo a fondo perduto fino a € 10.000.

 

Per saperne di più, contatta l'Ufficio Credito CNA della tua provincia.

  

 

SCARICA LA SINTESI PER GLI ARTIGIANI DELL'ENTROTERRA

SCARICA LA SINTESI PER GLI ADERENTI AL MARCHIO "ARTIGIANI IN LIGURIA"

SCARICA LA SINTESI PER TUTTI GLI ARTIGIANI

VOUCHER PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLE PMI: FINO A 10.000 EURO A FONDO PERDUTO PER LE IMPRESE

Un “voucher” di importo non superiore a 10 mila euro per le micro, piccole e medie imprese, per l'adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.

Il voucher è utilizzabile per l'acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:

Leggi tutto...