Fisco - fatturazione elettronica

istock 915462620 fatturazione elettronica 0Videoconferenza della CNA con 10mila imprenditori collegati, 350 gli imprenditori liguri che hanno assistito al seminario.

Grande interesse per la  prossima entrata in vigore della fatturazione elettronica

Diecimila imprenditori collegati in videoconferenza da oltre cento sedi territoriali con la CNA per sapere tutto sulla rivoluzione epocale che sta vivendo il fisco italiano con il passaggio dall’analogico al digitale.

Leggi tutto...

INIZIATIVA CNA: COMUNE CHE VAI, BUROCRAZIA CHE TROVI

Burocrazia 3BLa burocrazia rimane un elemento che frena le potenzialità di sviluppo e di crescita dell’Italia.  E presta il fianco a comportamenti opachi che non di rado alimentano la corruzione. Questo nonostante i numerosi tentativi di riforma, i proclami di ogni governo e di ogni forza politica, l’avanzare dei processi di innovazione e digitalizzazione. Quasi la burocrazia fosse un Moloch invincibile.

A pesarne l’impatto sull’avvio di attività imprenditoriali, e quindi sulla propensione all’imprenditorialità del nostro Paese, è la CNA con l’Osservatorio “Comune che vai, burocrazia che trovi”, alla prima edizione. Una indagine condotta sul campo, in collaborazione con 52 CNA territoriali, in rappresentanza di altrettanti comuni, di cui 50 capoluoghi di provincia.

Leggi tutto...

DELEGAZIONE CNA LIGURIA E PENSIONATI LIGURI A BRUXELLES

CNA delegazione Bruxelles BenifeiDall'8 al 10 ottobre una rappresentanza della CNA ligure e una delegazione della CNA Pensionati Liguria sono a Bruxelles, ospiti dell'europarlamentare ligure del PD Brando Benifei, per una serie di incontri e di visite istituzionali.

Scopo del viaggio è la creazione e il consolidamento di legami tra importanti rappresentanti delle realtà economiche locali, quali sono le associazioni di categoria, le loro rappresentanze istituzionali presso le istituzioni europee e le istituzioni stesse.

Leggi tutto...

Focus group liguri del progetto Action di Cna Liguria e Demopolis: Imprese della filiera del Turismo

ACTION cdp Genova 25settembre2018 8Favorire la nascita di startup e supportare le imprese che vogliono investire in Italia e in Francia applicando il modello dell’economia circolare al turismo. È questo lo scopo del progetto “Action - Attivazione Cantiere Transfrontaliero per l'Inserimento Occupazionale” finanziato dal Programma dell’Unione Europea “Interreg Italia – Francia Marittimo 2014/2020” che vede capofila il Comune di Capannori e ha come partner Cna Liguria, Navigo, Confindustria Centro Nord Sardegna, Istituto Demopoli e i partner francesi di Costa Azzurra e Corsica Gip Fipan e Gip Acor. 

In Liguria si sono svolti due focus group del programma Action: uno in Camera di Commercio a Genova e l’altro nella sede della Cna spezzina. In entrambi, un gruppo selezionato di imprenditori ha partecipato all’approfondimento con due ricercatrici e Pietro Vento, direttore dell’Istituto di Ricerche Demopolis, realtà leader della ricerca demoscopica in Italia che da anni analizza le dinamiche sociali, politiche ed economiche del Paese, con studi, indagini e progetti di ricerca per conto di istituzioni, università, regioni, aziende ed organi di stampa (Tgr RAI, Tg2, LA7-Otto e Mezzo, ecc.).

Leggi tutto...

#HomeGreenHome: percorsi di sostenibilità dalla casa al territorio

homegreenhome

Giovedì 27 settembre ore 15.30

Camera di Commercio di Genova via Garibaldi 4

L'evento in programma si terrà nell’ambito delle iniziative internazionali della World Green Building Week (24-30 settembre), l'annuale campagna organizzata dal World GBC, in cui è previsto il coinvolgimento di 70 Green Building Council distribuiti nel mondo con i loro 49.000 membri e alla quale anche il Chapter Liguria di GBC Italia parteciperà per diffondere il verbo della sostenibilità.

Scarica la locandina e il programma

Leggi tutto...

Ponte Morandi, imprese: modulo richiesta danni scaricabile dal sito di Regione Liguria

Assessore Benveduti: “un mese per la presentazione dei danni diretti e indiretti. Allo studio la zona logistica speciale con un combinato disposto di misure per il rilancio del tessuto economico locale”.

GENOVA. C’è tempo fino al 1 ottobre per presentare la segnalazione dei danni subiti dalle attività economiche genovesi e liguri a seguito del crollo del Ponte Morandi dello scorso 14 agosto. Attraverso la compilazione di un apposito modulo – modello AE attività economiche non agricole -, presentato oggi dall’assessore allo Sviluppo economico Andrea Benveduti e già scaricabile dal sito di Regione Liguria, le aziende, le imprese artigiane e gli esercizi commerciali e professionisti potranno segnalare, entro 30 giorni, i danni, diretti e indiretti, subiti a beni immobili, fabbricati, impianti fissi, macchinari, attrezzature, veicoli, arredi, prodotti Possono essere segnalate anche le spese sostenute per consulenze, ad esempio per perizie.

Per il supporto alla compilazione del modello è possibile contattare gli uffici di CNA Genova allo 010545371 da lunedì 3 settembre

Leggi tutto...

Venite a Genova

Genova è normalmente raggiungibile via autostrada, aereo, ferrovia, mare. Vi accoglierà come sempre, bella, ospitale, unica!

Venite a Genova!

Per gli aggiornamenti sulla viabilità locale: www.comune.genova.it

Per aggiornamenti sulla viabilità autostradale: www.autostrade.it

Per informazioni sul traffico ferroviario: www.trenitalia.com

 

CNA sul crollo del ponte Morandi

Oggi è il giorno del dolore, del lutto nazionale e dobbiamo a tutte le vittime di questa tragedia il più profondo rispetto, ai parenti, alle persone che non possono fare rientro alle loro case. È accaduta una tragedia più grande di tutti noi. È evidente la necessità di stabilire le cause e fare tutto il possibile per evitare in futuro fatti analoghi.

Leggi tutto...

PREMIO CAMBIAMENTI: sosteniamo il tuo progetto

Cambiamenti20 20post condivisione fb preview

Cambiamenti 2018, il grande contest nazionale di CNA per scoprire, premiare e sostenere le migliori imprese italiane nate negli ultimi tre anni (dopo il 1° gennaio 2015) che hanno saputo riscoprire le tradizioni, promuovere il proprio territorio e la comunità, innovare prodotti e processi e costruire il futuro. 

Iscrivi la tua impresa: è facile clicca qui  Vai sul sito, clicca su Partecipa e segui le indicazioni: entrerai a far parte della comunità di Cambiamenti 2018. Tante le opportunità, a partire da una rete di consulenti CNA diffusa su tutto il territorio nazionale e molte le occasioni di confronto e incontro organizzate ad hoc dalla Confederazione o dai partner del Premio.

Leggi tutto...

MARCHIONNE - CNA: “Innovatore e visionario ma con i piedi ben piantati per terra”

“Sergiomarchionne Marchionne era un grande italiano. Un innovatore e un visionario ma con i piedi ben piantati per terra. Ha dimostrato al mondo che le nostre imprese, anche quando sembrano perdute, conservano intatte le energie per ripartire, per tornare forti e per vincere le sfide globali. Un esempio per tutti”. Lo si legge in un comunicato della CNA.

 

 

Turismo esperienziale in Liguria, CNA: “Un’opportunità per generare percorsi virtuosi di rigenerazione dei territori”

turismo esperienzialeIdentità, competenze e risorse per un nuovo racconto del territorio. Ieri, giovedì 19 luglio, presso l’azienda agricola Altavia a Dolceacqua si è tenuto l’evento CNA dedicato alla promozione del turismo esperienziale in Liguria.

La giornata è stata aperta dai saluti istituzionali di Michele Breccione, presidente CNA Imperia, Angelo Matellini, Segretario Regionale CNA LIGURIA, e Giulia Arrabito, portavoce CNA Turismo e commercio CNA Liguria. Sono seguiti quindi gli interventi di Fulvio Gazzola, sindaco di Dolceacqua; Giovanni Berrino, assessore al Turismo Regione Liguria; Andrea Zanini, coordinatore del corso di laurea in Scienze del Turismo presso l’Università degli Studi di Genova; Luca Tonini, presidente nazionale di CNA Turismo e Commercio; Cristiano Tomei, coordinatore nazionale CNA Turismo e Commercio; Fulvio Avataneo, presidente nazionale dell’Associazione Italiana Agenti di Viaggio; e Alessandro Tommasi, public policy manager di Airbnb Italia.

Leggi tutto...

CNA incontra il Ministro Centinaio: leadership agroalimentare dell’Italia, turismo, imprese balneari e accordo CETA

Turismo 2BLeadership agroalimentare dell’Italia, turismo, Direttiva Bolkestein e imprese balneari, accordo CETA.

Sono questi i temi affrontati ieri in un incontro a Roma fra il Ministro delle Politiche agricole, Gian Marco Centinaio e una delegazione della CNA guidata dal Presidente Nazionale, Daniele Vaccarino e dal Segretario Generale, Sergio Silvestrini.

Il segretario regionale ligure Angelo Matellini commenta come segue i principali punti trattati.

 

Leggi tutto...

CNA Hub 4.0 LIGURIA: A sostegno delle imprese nel percorso di innovazione, formazione, internazionalizzazione, ricerca e sviluppo

CNA Digital hub 2018CNA Liguria è parte della rete dei Digital Innovation Hub della CNA,  che compone il Network Nazionale promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico per accompagnare le imprese nel passaggio al nuovo modello produttivo di impresa e/o industria 4.0.

I Digital Innovation Hub della CNA sono dislocati su tutto il territorio nazionale e in ogni sede CNA delle province della regione Liguria e  offrono consulenza e servizi qualificati a supporto delle imprese per afforzarne le competenze sulle nuove tecnologie abilitanti, orientarle verso le strutture di supporto alla trasformazione digitale e i centri di trasferimento tecnologico, stimolarle e supportarle nella realizzazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale.

Leggi tutto...

CONFERENZA STAMPA ED EVENTO DI LANCIO DI ACTION - INTERREG MARITIME

CNA ACTION conferenza lancio Interreg 2018Favorire la nascita di startup e supportare le imprese che vogliono investire in Italia e in Francia applicando il modello dell’economia circolare al turismo.

È questo lo scopo del progetto “Action - Attivazione Cantiere Transfrontaliero per l'Inserimento Occupazionale” finanziato con un milione di euro dal Programma dell’Unione Europea “Interreg Italia – Francia Marittimo 2014 – 2020” che vede capofila il Comune di Capannori e ha come partner Navigo, Confindustria Centro Nord Sardegna, Cna Liguria, Gip Fipan, Gip Acor e Istituto Demopolis. Il progetto crea opportunità per le imprese, occupazione e creazione d'impresa nelle filiere della nautica e del turismo sostenibile nell'ottica dell'economia circolare.

Leggi tutto...

Decreto Dignità - CNA: “Deluse le aspettative di artigiani e piccole imprese"

istock 460180957 0“Il primo atto del Governo ha profondamente deluso le aspettative di artigiani e piccole imprese”. Lo si legge in un comunicato della CNA.

“L’irrigidimento introdotto nell’utilizzo dei contratti a tempo determinato – prosegue la nota – penalizza quanti stanno creando occupazione. L’unica certezza è quella di rialimentare il contenzioso giudiziario annullato in questi anni proprio dalla eliminazione della causale nei contratti a tempo determinato. Una certezza sostenuta dall’allungamento del periodo di tempo nel quale sarà possibile impugnare il contratto. L’intento di contrastare il lavoro irregolare rischia, così, di trasformarsi in un boomerang, disincentivando – conclude il comunicato della CNA –  la stabilizzazione dei posti di lavoro”.

Leggi tutto...

IVA - Vaccarino (CNA): “Una scelta che va attentamente ponderata nell’ambito della prossima Legge di Bilancio”

iva istock 000027534467 large 6

“Siamo ben consapevoli che un aumento dell’Iva, in questa fase, avrebbe effetti depressivi sulla crescita del Pil e, in particolare, su quella dei consumi. Tuttavia la sterilizzazione delle clausole di salvaguardia, necessaria per scongiurare l’aumento delle aliquote Iva, rappresenterebbe una soluzione costosa e temporanea a causa del permanente squilibrio dei conti pubblici italiani. La loro disattivazione richiederebbe, infatti, il recupero di risorse alternative provenienti da maggiori entrate e da minori spese. E’ quindi una scelta che va attentamente ponderata nell’ambito della prossima Legge di Bilancio”. Lo ha dichiarato il presidente nazionale della CNA, Daniele Vaccarino, a margine dell’assemblea annuale di Rete Imprese Italia.

NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO SULLA PRIVACY IN VIGORE DAL 25 MAGGIO

CNA seminari informativi GDPR Privacy 2018Il prossimo 25 maggio diventa completamente operativo il nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy.

Il GDPR (General Data Protection Regulation) sostituirà le normative nazionali in materia, introducendo importanti novità per tutte le imprese e, in particolar modo, per chi tratta dati sensibili.

Leggi tutto...

Settimana del pesto: 12 – 18 marzo 2018

CNA pesto Unesco 2018Dal 12 al 18 marzo si svolgerà in tutta la Liguria la Settimana del Pesto, organizzata da Regione Liguria, Comune di Genova, Camere di Commercio di Genova e Camera di Commercio Riviere di Liguria e numerosi Comuni liguri.
Leggi tutto...

CNA AGROALIMENTARE È TRA LE ORGANIZZAZIONI FIRMATARIE DELL’APPELLO "NO DAZI" A TUTELA DEL SISTEMA DEI PRODOTTI DOP E IGP

NO DAZI CNA 2018Appello delle imprese dei prodotti agroalimentari e vitivinicoli italiani DOP IGP.

Le imprese dei prodotti Dop e Igp italiani chiedono al nuovo Governo un impegno rafforzato e costante a sostegno della difesa dei diritti delle denominazioni protette nel mercato interno, in quello comunitario e, con particolare priorità, nei mercati extra-comunitari.

Leggi tutto...

CNA alla BIT di Milano

IMG 8083

CNA Liguria è presente alla BIT (Borsa Internazionale del Turismo) che si sta svolgendo a FIERAMILANOCITY (dall’11 al 13 febbraio).

 

Leggi tutto...

OBBLIGO FATTURAZIONE ELETTRONICA

OBBLIGO FATTURAZIONE ELETTRONICALo scorso 5 febbraio, presso la sede dell’Agenzia delle Entrate si è tenuto un incontro del “Forum Italiano sulla Fatturazione elettronica”, in vista della prossima entrata in vigore degli obblighi di emissione di fatture elettroniche per la certificazione dei corrispettivi relativi alla cessione di beni e prestazioni di servizi. Come noto, la legge di bilancio 2018 ne ha disposto l’obbligo:

  • dal 1° luglio 2018 per le cessioni di benzina o di gasolio destinati ad essere utilizzati dai soggetti IVA come carburanti per motori;
  • dal 1° luglio 2018 per le prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con un’amministrazione pubblica;
  • dal 1° gennaio 2019 per tutte le operazioni Iva effettuate tra soggetti residenti (sia verso altri titolari di partita Iva sia verso consumatori finali).
Leggi tutto...

Assemblea CNA Balneatori

ASSEMBLEA BALNEATORISi è svolta ieri, Sestri Levante l’Assemblea CNA Balneatori dal titolo esortativo “Risolvere la questione balneare italiana!”, un imperativo categorico per valorizzare, tutelare e promuovere un settore dell’economia regionale fondamentale in termini di contributo al pil ed al livello occupazionale.

 

 

 

 

Leggi tutto...

Assemblea CNA Balneatori: risolvere la questione balneare italiana!

ASSEMBLEA CNA BALNEATORI SESTRI LEVANTEIl comparto balneare, costituito in massima parte da imprese familiari, è caposaldo essenziale dell'economia turistica italiana, del contesto socio- economico-culturale e occupazionale litoraneo, dell'ambiente costiero e della sua fruizione corretta e sicura.

Si tratta di una peculiarità nazionale, di un vero e proprio patrimonio da non disperdere.

CNA Balneatori chiede la soluzione per la cosiddetta questione balneare italiana al fine di ridare una condizione di stabilità e continuità aziendale alle attuali imprese titolari di concessioni demaniali marittime, lacuali e fluviali ad uso turistico e ricreativo, la tutela del legittimo affidamento e l'attuazione del cosiddetto "doppio binario".

Lunedì 5 febbraio 2018 ore 17.00
Sala Convegni Hotel Nettuno di Sestri Levante - Piazza F. Bo 23-25

SCARICA LA LOCANDINA

LE PROPOSTE CNA PER LA CAMPAGNA ELETTORALE 2018

CNA bandiere manifestazioneLa campagna elettorale per le elezioni politiche di marzo si è aperta sotto il segno della rincorsa di promesse tanto suggestive quanto irreali.

Una rincorsa in discesa che non si pone il problema di dover giustificare, argomentare o spiegare gli effetti collaterali che genererebbe l’attuazione di quanto fatto sperare.

 

Leggi tutto...

CNA Liguria e Università di Genova insieme per la crescita delle competenze nell’ambito della offerta turistica esperienziale

LABORATORIO UNIGEAl via il Laboratorio didattico di approfondimento nell’ambito del Corso di Laurea in Scienze del Turismo 

Nel primo mese del 2018, l'Anno del cibo italiano proclamato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, insieme al Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, CNA Liguria e Università di Genova avviano un percorso formativo per gli studenti dell’Ateneo finalizzato ad approfondire il tema del Turismo esperienziale.

Leggi tutto...

Cucinaliguria.com

Il punto d'incontro di tutta la filiera del settore enogastronomico ligure.
Le materie prime e la loro trasformazione, gli utensili e le macchine, show cooking e intrattenimento
Trailer della prima edizione Porto Antico di Genova dal 29 settembre al 01 ottobre 2017

DAL 1 GENNAIO SACCHETTI DI FRUTTA E VERDURA A PAGAMENTO: SANZIONI PER CHI NON SI ADEGUA

I prezzi dei sacchetti di frutta e verdura varieranno da un minimo di 2 fino ad un massimo di 10 centesimi. I sacchetti, rigorosamente biodegradabili, non potranno essere riutilizzati una seconda volta. Il divieto è imposto per motivi igienici, anche se i critici del provvedimento sostengono che sia una scelta dettata più dai ricavi per lo Stato che per motivi di sicurezza alimentare e ambientale. Non è un mistero che parte del ricavo generato dalla vendita dei sacchetti a pagamento sarà poi girato alle casse dello Stato dagli esercenti sotto forma di Iva e imposta sul reddito. D’altronde, 2 centesimi non fanno rumore, anche se alla lunga quei centesimi per ciascuna busta potrebbe avere una ripercussione economica importante sul portafoglio di ciascuno.

Leggi tutto...

MEETING 2017 DEI CENTRI PRIVATI PER LE REVISIONI DEI VEICOLI A MOTORE

“Le nuove regole e la tutela della professionalità, nelle revisioni dei veicoli a motore, per la sicurezza sulle strade”

- Decreto di recepimento Direttiva 2014/45/UE - Controlli tecnici periodici dei veicoli e rimorchi.
- Il Responsabile Tecnico e i conflitti di interesse. L’organismo di supervisione.
- Le revisioni periodiche delle macchine agricole e macchine operatrici.

Genova - Sabato 14 Ottobre h. 9,30 - Palazzo della Borsa - Piazza De Ferrari - (ingresso da Via XX Settembre n° 44)

Con la collaborazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e della Direzione Generale per la Motorizzazione

[ SCARICA IL VOLANTINO ]
[ SCARICA LA SCHEDA DI ADESIONE ]

LA BUROCRAZIA COSTA ALLE IMPRESE 22 MILIARDI OGNI ANNO - IL DECALOGO PER LA SEMPLIFICAZIONE

Ventidue miliardi l’anno. E’ il mostruoso costo che la burocrazia italiana scarica sulle imprese artigiane, micro, piccole e medie. Per semplificare, mediamente si tratta di 5mila euro l’anno a impresa, 16 euro al giorno, due euro all’ora. Lo certifica una indagine del Centro studi CNA dedicata a “Piccole imprese e Pubblica amministrazione: un rapporto (im)possibile”. Indagine condotta su un campione, rappresentativo del settore, di 1035 imprese associate alla Confederazione (quattro su cinque con meno di dieci addetti) sul modello di un’analoga iniziativa svolta tre anni fa.

Leggi tutto...

INDAGINE CNA: BUROCRAZIA - QUESTIONARIO ON LINE

Il rapporto tra le Pubbliche Amministrazioni e le imprese ha assunto una centralità crescente nel dibattito di politica economica, in quanto il grado di competitività delle imprese dipende anche da un significativo snellimento del carico burocratico.

Leggi tutto...

ARTIGIANATO E TURISMO, LE IMPRESE CNA PROTAGONISTE DI UN LABORATORIO DIDATTICO PILOTA DELL’UNIVERSITÀ DI GENOVA

Parte il prossimo 22 marzo il “Laboratorio di Itinerari turistico artigianali in Liguria” previsto dalla Convenzione stipulata da CNA Liguria con il Dipartimento di Economia dell’Università di Genova per la realizzazione di progetti di ricerca/formazione e la promozione di accordi-quadro sui tirocini nell’ambito del Corso di Laurea in Scienze del Turismo: Impresa, Cultura e Territorio, attivo presso il Polo Universitario di Imperia.

Leggi tutto...

TANTI RESTAURATORI, UNA SOLA QUALIFICA!

La ARR, Associazione La Ragione del Restauro; la ARI, Associazione Restauratori d’Italia; il Coordinamento Nazionale CNA restauro e la Confartigianato Restauro che rappresentano i Restauratori di Beni Culturali italiani, riunite a Firenze, riscontrano un’unitarietà di intenti a salvaguardia dell’elenco unico di qualifica previsto dalla normativa vigente.

Leggi tutto...

MEETING NAZIONALE 2016 DEI CENTRI PRIVATI PER LE REVISIONI VEICOLI A MOTORE

Il Vice Ministro alle Infrastrutture e Trasporti Riccardo Nencini è intervenuto al Meeting Nazionale 2016 dei centri privati per le revisioni dei veicoli a motore organizzato da CNA Autoriparzione tramite il Resp.le del Dip.to Sindacale della CNA Liguria Gino Angelo Lattanzi, a Genova lo scorso Sabato 8 Ottobre, sul tema dell'adeguamento tariffario per le revisioni.

Leggi tutto...

COMUNICATO STAMPA - Sisma. La CNA avvia una raccolta di fondi. Aperto conto corrente per contribuire alla ripresa del sistema produttivo

La CNA Nazionale invita tutte le sue strutture, i gruppi dirigenti, gli imprenditori e il personale a far pervenire il proprio contributo per aiutare gli attori del sistema produttivo e della CNA, messi in ginocchio dal terribile terremoto che ha colpito l’Italia centrale.
A tale scopo ha aperto un conto corrente bancario sul quale far convergere i contributi economici per aiutare le sedi locali della Confederazione e l’intero sistema delle imprese iscritte nelle province terremotate del Lazio, delle Marche, dell’Umbria e dell’Abruzzo.

Il conto corrente, intestato a CNA NAZIONALE, è il numero 1105
aperto presso Unipol Banca spa – Filiale 157 Roma
IBAN: IT18W0312705011000000001105
con causale “Emergenza imprese terremoto 2016”.

Nel frattempo, la CNA Nazionale ha attivato contatti con i gruppi dirigenti locali per far sentire concretamente la propria solidarietà, intervenendo nelle sedi istituzionali come Confederazione e come Rete Imprese Italia per ottenere ogni forma di sospensione e di agevolazione. La CNA Nazionale, inoltre, sta verificando la possibilità di assumere un’iniziativa congiunta con le parti sociali per consentire un intervento comune a favore di lavoratori e imprese.

CNA Balneatori “Il governo predisponga urgentemente misure che permettano agli imprenditori di esercitare la propria attività”

“Il pronunciamento negativo della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, in Lussemburgo, relativa alla proroga delle concessioni demaniali marittime al 2020, rappresenta un colpo durissimo per l’intero sistema turistico nazionale. Tocca adesso al governo trovare gli strumenti che consentano alle 30mila imprese balneari italiane di proseguire la propria attività, garantendo gli investimenti realizzati, i livelli di occupazione e il lavoro di una vita”.

Leggi tutto...